Città di Pastrengo

DIRITTO DI VOTO AI CITTADINI DELL'U.E. RESIDENTI A PASTRENGO - ELEZIONI EUROPEE 2019

Pubblicata il 04/02/2019

Chi sono le persone comunitarie che possono votare: possono esercitare il proprio diritto di voto, nel Comune di residenza,  tutti i cittadini dell’Unione europea  (Elenco Stati U. E.) che non hanno la cittadinanza Italiana e che siano  registrati nell’anagrafe della popolazione residente del Comune di Pastrengo.

Requisiti richiesti: residenti a Pastrengo, la maggiore età, e il  possesso della capacità elettorale con riferimento sia al Paese di origine che in Italia.

Per  il Parlamento Europeo l’elettore potrà votare presso la sezione elettorale di appartenenza (Pastrengo) per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo, previa iscrizione nella lista elettorale aggiunta,  o per i rappresentanti del Paese di appartenenza, in questa seconda ipotesi l’elettore per votare deve  recarsi presso il competente Consolato/Ambasciata o nello Stato di origine (chi vota per i rappresentanti italiani al Parlamento Europeo non può votare per i rappresentanti dello Stato di origine).

Come si diventa elettori comunitari (non italiani): presentando all'Ufficio Anagrafe domanda d’iscrizione (vedi i moduli in allegato) nelle liste elettorali aggiunte, esibendo un documento di riconoscimento.

Quanto costa: l’iscrizione nelle liste elettorali aggiunte è gratuita.

Come si esercita il diritto di voto: se l'istanza d'iscrizione è stata accolta, basta presentarsi al proprio seggio elettorale, attribuito secondo l’indirizzo di residenza, nei giorni delle consultazioni, muniti della apposita tessera elettorale e di un documento di riconoscimento idoneo.
L’iscrizione nelle predette liste elettorali aggiunte è valida fino a quando l’interessato non perde i requisiti d’iscrizione: condanna penale, emigrazione in Stato estero.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Moduli domanda per le elezioni europee (formato compresso).zip 4.29 MB